Modelli 231

Il modello 231: cos'è e quando è obbligatorio

Il modello 231 è un sistema di gestione aziendale che ha lo scopo di prevenire la commissione di reati da parte di enti pubblici o privati. Il modello è stato introdotto in Italia con il decreto legislativo 231/2001, che ha riformato la disciplina della responsabilità amministrativa degli enti.

Metodologie innovative e soluzioni efficaci

Uniaudit fornisce servizi disegnati sulle effettive esigenze del cliente, utilizzando metodologie innovative e orientate a soluzioni efficaci e cost-effective con risorse dedicate di alto profilo.

Garantire la conformità a leggi e regolamenti permette alle imprese di raggiungere, in totale sicurezza, i propri obiettivi, preservando una buona immagine e la fiducia dei suoi stakeholder e consentendo la creazione di valore.

I modelli organizzativi 231 rappresentano uno strumento di compliance, disciplinati dal decreto legislativo n. 231 del 2001, che consentono alle imprese, di qualsiasi dimensione e settore, di dotarsi di un sistema personalizzato di gestione e controllo dei rischi.

I nostri professionisti possiedono solide esperienze e competenze per supportare le Società nell’allineamento dei modelli di organizzazione, attuati dalle stesse, ai requisiti di legge richiesti da specifiche normative, da best practices di settore, da regolamentazione e linee guida emanate dalle Autorità competenti, al fine di migliorare le strutture organizzative ed istituire presidi atti ad evitare o ridurre l’applicazione di sanzioni alle stesse di natura economica, interdittiva o reputazionale.

Modelli 231
Modello 231

Richiedi informazioni

Contattaci per maggiori informazioni sui nostri servizi.

Reati previsti dal modello 231

Il modello 231 si applica alla commissione di una serie di reati, tra cui:

  • reati contro la pubblica amministrazione (corruzione, concussione, indebita percezione di erogazioni pubbliche, ecc.);
  • reati contro l’ambiente (disastro ambientale, inquinamento, ecc.);
  • reati contro la sicurezza del lavoro (infortuni sul lavoro, malattie professionali, ecc.);
  • reati contro la salute pubblica (frode alimentare, contraffazione di farmaci, ecc.);
  • reati in materia di sicurezza dei prodotti (contraffazione, difettosità di prodotti, ecc.);
  • reati finanziari (frode fiscale, riciclaggio, ecc.);
  • reati informatici (accesso abusivo a sistemi informatici, diffusione di virus informatici, ecc.).

Obbligo del modello 231

Il modello 231 è obbligatorio per gli enti che rientrano in una delle seguenti categorie:

  • enti pubblici (comuni, province, regioni, ecc.);
  • enti privati con determinati requisiti dimensionali o di fatturato;
  • enti che operano in determinati settori, come quello sanitario, finanziario, alimentare, ecc.

Vantaggi del modello 231

L’adozione del modello 231 comporta una serie di vantaggi per le aziende, tra cui:

  • una riduzione del rischio di commissione di reati;
  • una maggiore trasparenza e affidabilità aziendale;
  • un miglioramento dell’immagine aziendale;
  • un risparmio sui costi derivanti da sanzioni e risarcimenti.

Come adottare il modello 231

L’adozione del modello 231 è un processo complesso che richiede l’intervento di un professionista specializzato. Il processo si articola in una serie di fasi, tra cui:

  • analisi del contesto aziendale;
  • definizione dei reati da prevenire;
  • individuazione delle misure di prevenzione;
  • redazione del modello 231;
  • attuazione del modello 231.

Conclusione

Il modello 231 è uno strumento importante per le aziende che vogliono tutelarsi da illeciti e migliorare la propria immagine. L’adozione del modello comporta un investimento iniziale, ma i vantaggi che ne derivano sono molteplici.

In particolare, il modello 231 può contribuire a:

  • Ridurre il rischio di commissione di reati,
  • aumentando la consapevolezza dei dipendenti sui rischi e sulle sanzioni penali.
  • Migliorare la trasparenza e l’affidabilità aziendale, mostrando l’impegno dell’azienda nella prevenzione dei reati.
  • Aumentare l’immagine aziendale, rendendola più attraente per i clienti, i fornitori e gli investitori.
  • Risparmiare sui costi derivanti da sanzioni e risarcimenti, in caso di commissione di reati.

Pertanto, l’adozione del modello 231 è una scelta strategica che può apportare benefici significativi alle aziende.

I nostri principali servizi: